1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Petrolio sempre più vicino alla soglia dei 100 dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Continua la corsa del petrolio, che ieri ha portato il Wti a un nuovo picco di 96,24 dollari al barile, prima di chiudere a 93,49 dollari. Il prezzo del greggio si avvicina sempre più alla fatidica soglia dei 100 dollari. A spingere in questa direzione la quotazione dell’oro nero è, secondo gli operatori di mercato, la forte speculazione. Ma non solo. Non si tratta infatti di un gruppo di spregiudicati affaristi ad essersi gettato sul petrolio, ma un numero crescente di fondi di investimento, banche d’affari, fondi pensione, e anche piccoli risparmiatori che grazie ai nuovi strumenti finanziari come gli Etf hanno guadagnato l’accesso a un mercato che per loro prima era off-limits. I numeri lo dimostrano. Gli investimenti nei fondi che seguono gli indici di commodities tra il 2000 e il 2006 sono saliti da 8 a 130 miliardi di dollari.