Petrolio: segno più per le quotazioni, il Wti torna sopra i 96 dollari/barile

Inviato da Luca Fiore il Mar, 20/12/2011 - 15:04
Secondo giorno consecutivo con il segno più per le quotazioni del greggio. Il benchmark statunitense, il Wti con consegna febbraio 2012, al Nymex quota in rialzo del 2,34% portandosi a 96,25 dollari il barile mentre il greggio del Mare del Nord, il Brent, avanza del 2,54% a 106,27 dollari. Alla luce della buona intonazione dei mercati finanziari, il Wti capitalizza i miglioramenti evidenziati dall'economia Usa mentre il Brent sale in scia delle sanzioni all'Iran, il secondo maggior produttore Opec.
COMMENTA LA NOTIZIA