1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: segno meno per i prezzi, pesano aggiornamenti in arrivo dagli Usa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Brent scende in quota 110 dollari il barile. Seconda seduta consecutiva con il segno meno per le quotazioni del greggio di riferimento in Europa, che nonostante la fragilità della tregua in Medio Oriente risulta penalizzato dall’incertezza che circonda le trattative per evitare il “baratro fiscale” e dal calo sotto quota 50 dell’Ism manifatturiero a novembre (49,5 punti). Attualmente all’Ice un barile di Brent con consegna gennaio ’13 segna un rosso dello 0,7% a 110,12 dollari.