1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: segno meno per la produzione Opec, future ai massimi da oltre un mese

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

A marzo l’output dei Paesi aderenti all’Opec è sceso di 152.700 a 31,9 milioni barili giornalieri. In particolare, la produzione è stata ridotta in Libia, Nigeria, Emirati Arabi e Iran.

Nel 2017, la domanda per il greggio del Cartello è fissata a 32,2 milioni di barili.

In aumento la stima sulla produzione statunitense, vista in crescita quest’anno di 540 mila barili, +200 mila rispetto al dato precedente. Nel complesso, l’output non-Opec è stimato in aumento di 580 mila barili.

Salito poco fa ai massimi da oltre un mese a 56,65$, al momento il future con consegna giugno segna un rialzo di mezzo punti percentuale a 56,51 dollari il barile.