1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: segno meno per le quotazioni nonostante il calo degli stock

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tornano a scendere le quotazioni del Wti. Dopo un massimo di seduta a 89,51 dollari il barile toccato in corrispondenza della pubblicazione dei dati sulle scorte statunitensi, segno meno in questo momento per le quotazioni del petrolio made in Usa. Il derivato con consegna novembre quotato al Nymex scambia a 88,12 dollari il barile, lo 0,2% in meno rispetto al dato precedente. Nel corso del pomeriggio il Dipartimento dell’Energia statunitense ha annunciato che la scorsa settimana le scorte di petrolio hanno registrato un calo di 4,73 milioni di barili. Gli analisti avevano pronosticato una crescita degli stock di 1,8 milioni di barili.