1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Petrolio: secondo Ue prezzi carburanti industriali meno cari in Italia

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Carburanti meno cari in Italia rispetto a Francia e Germania. L’ultima rilevazione Ue, del 5 marzo, ha rivelato prezzi medi industriali meno alti nel Bel Paese sia per la benzina che per il gasolio. Tuttavia il differenziale di prezzo con gli altri paesi europei è in calo. Lo stacco del costo della benzina è passato da 4,1 a 2,5 centesimi di euro/litro e da 4,2 a 3,2 centesimi/litro per il gasolio. Una differenza che si è ridotta rispetto ai dati del 26 febbraio a causa della crescita dei prezzi registrata in Germania e Francia. La rilevazione però fa nascere dubbi, soprattutto alla Commissione Europea. I risultati si riferiscono infatti a una singola settimana, mentre i comportamenti vengono valutati solitamente su un arco temporale più ampio. Inoltre, occorre considerare che la fase attuale presenta andamenti delle quotazioni internazionali estremamente volatili.