Petrolio: scorte in calo più delle attese, future riduce le perdite

Inviato da Luca Fiore il Mer, 11/12/2013 - 16:48
Tonfo per le scorte a stelle e strisce. La statunitense Energy Information Administration, il braccio statistico del Dipartimento dell'Energia, ha annunciato che nella settimana al 6 dicembre gli stock della prima economia hanno evidenziato il secondo calo consecutivo (dopo 10 incrementi) arretrando di 10,6 milioni di barili, oltre tre volte le stime elaborate dagli analisti contattati da Platts (-2,8 milioni di barili).

Le quotazioni del future con consegna gennaio sul Wti, ai minimi di seduta a 97,6 dollari prima della pubblicazione dei dati, stanno recuperando terreno e in questo momento un barile passa di mano a 98,18 dollari, lo 0,3% in meno rispetto al dato precedente.
COMMENTA LA NOTIZIA