Petrolio: Schoders innalza dell'8% le stime sul prezzo per il 2006

Inviato da Marco Barlassina il Lun, 19/06/2006 - 10:56
Light crude a un prezzo medio di 67,45 dollari per barile nel 2006. Queste le nuove previsioni di Craig Pennington, Global Energy Portfolio Manager di Schoders, che nell'analisi trimestrale sul petrolio ha dunque rivisto al rialzo dell'8% le precedenti stime. Tre i fattori indicati a sostegno di tale view: in primo luogo la fiducia in una crescita stabile della domanda negli Stati Uniti e in Cina nonostante gli alti prezzi, in seconda battuta una probabile sovrastima da parte dell'Agenzia Internazionale dell'Energia della crescita della produzione non Opec, e infine il permanere sulle quotazioni di un premio geopolitico derivante dalle attuali distruzioni in Iraq e Nigeria e dai rischi di ulteriori danni che potrebbero colpire l'Iran.
COMMENTA LA NOTIZIA