Il petrolio scambia sotto 66 dollari

Inviato da Micaela Osella il Lun, 11/09/2006 - 09:45
I prezzi del greggio si sono portati questa mattina al di sotto della quota di 66 dollari al barile, proseguendo il calo iniziato la scorsa settimana su un quadro migliore per quanto riguarda le scorte e su segnali di distensione sul programma nucleare iraniano. Intorno alle 9,30 il futures Brent a ottobre scambia a 65,24 dollari al barile, alla stessa ora il Nymex si muove a 66,09 dollari. Questo movimento è dettato dalla possibile riapertura anticipata del giacimento di BP in Alaska e sfrutta anche le notizie di venerdì a proposito delle scorte settimanali di distillati Usa risultate in netta crescita.
COMMENTA LA NOTIZIA