1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: Saudi Aramco conferma investimenti e prezzi tornano a scendere

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tornano a scendere le quotazioni del greggio. -2,64% per il future con consegna marzo sul Brent che passa di mano a 31,33 dollari e -2,92% per il corrispondente contratto sul Wti, il petrolio made in Usa, che scende a 31,25 dollari il barile. Dopo un inizio di ottava con il segno più, i prezzi hanno ritracciato dopo che la compagnia di stato Saudi Aramco (Saudi Arabian Oil Company) ha annunciato aver confermato gli investimenti nonostante il -47% registrato dal Brent negli ultimi 12 mesi. “Per quanto riguarda la nostra capacità di investimento, non ha registrato rallentamenti”, ha detto Khalid Al-Falih, presidente di Aramco.

Nell’ultima rilevazione, i contratti ribassisti su future e opzioni monitorati dalla CFTC (U.S. Commodity Futures Trading Commission) hanno fatto segnare un calo di 16.782 unità a 184.193 contratti. Le posizioni “long” sono invece scese di 4.580 a 266.150 facendo salire le posizioni nette lunghe di 12.202 a 81.957 contratti.