Petrolio s’impenna dopo annuncio morte re Fahd

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Mercato del petrolio scosso dalla notizia della morte di re Fahd. Il prezzo del petrolio è infatti salito di oltre 50 centesimi al barile, arrivando a toccare i 62,11 dollari. Il prezzo dell’oro nero ha guadagnato un buon 3,7% in una settimana e oggi costa il 42% in più rispetto a un anno fa. Sono inoltre molti gli analisti, che si dicono convinti che il prezzo del greggio possa salire ancora durante le prossime settimane sull’attesa di un decremento delle scorte.