Il petrolio ritocca i 105 dollari in scia a dati scorte

Inviato da Redazione il Mer, 26/03/2008 - 16:36
Un dollaro e mezzo in un'ora. E' di quanto è salito il valore di un barile di petrolio dopo la diffusione, alle 15.30, di dati sulle scorte di greggio negli Usa che hanno mostrato un saldo pressochè invariato ma una forte flessione delle riserve di carburanti e prodotti distillati. Dai 103,5 dollari delle 15.30 il greggio viene quotato attualmente a 104,97 dollari per barile, dopo un'escursione sopra i 105 dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA