1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Petrolio: resta alta la pressione sulle quotazioni

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il prezzo del petrolio resta alto sia a New York sia a Londra, all’inseguimento di nuovi liveli massimi. Negli Usa il barile scambia a quota 46,68 dollari mentre a Londra un barile di Brent vale 42,81 dollari. Le fonti di incertezza per l’oro nero sono i timori di una riduzione delle scorte negli Usa ma anche il blocco delle esportazioni di greggio nella regione sud dell’Irak, dove gli impianti sono stati bloccati come prevenzione a nuovi attentati.

Commenti dei Lettori
News Correlate
ASTA BOND

Italia: Tesoro, lunedì prossimo in asta Bot semestrali per 6 miliardi

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato che nell’asta in calendario lunedì 29 maggio saranno offerti Buoni ordinari del tesoro a 6 mesi per 6 miliardi di euro. Il 31 maggio scadranno Bot di pari scadenza per un importo equivalente.

Ferragamo: titolo maglia nera sul Ftse Mib, cede circa il 5%

Salvatore Ferragamo indossa la maglia nera sull’indice Ftse Mib, dove mostra un ribasso di circa 5 punti percentuali a 26,87 euro, complice il declassamento della Cina deciso da Moody’s. L’agenzia Usa ha tagliato, per la prima volta dal 1989, il rati…

Euribor: tre mesi fissato a -0,329%

Il tasso Euribor a tre mesi è stato fissato questa mattina a -0,329%, in frazionale rialzo rispetto al fixing di ieri che era pari a -0,330 per cento. …