Petrolio: resta alta la pressione sulle quotazioni

Inviato da Redazione il Mer, 18/08/2004 - 09:26
Il prezzo del petrolio resta alto sia a New York sia a Londra, all'inseguimento di nuovi liveli massimi. Negli Usa il barile scambia a quota 46,68 dollari mentre a Londra un barile di Brent vale 42,81 dollari. Le fonti di incertezza per l'oro nero sono i timori di una riduzione delle scorte negli Usa ma anche il blocco delle esportazioni di greggio nella regione sud dell'Irak, dove gli impianti sono stati bloccati come prevenzione a nuovi attentati.
COMMENTA LA NOTIZIA