1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Il petrolio record spinge Wall Street a una chiusura negativa

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il petrolio a livelli record, 64 dollari al barile ieri a New York, infiammato dalle tensioni internazionali, ha costretto Wall Street a una chiusura in territorio negativo nella seduta di apertura della nuova ottava. Gli operatori hanno anche venduto le azioni di società maggiormente influenzate dalla variabile tassi di interesse in attesa della decisione della Federal Reserve che dovrebbe, oggi, rialzarli di 0,25 punti percentuali. Il Dow Jones Industrial è arretrato dello 0,20% a 10.536,93 punti mentre il Nasdaq Composite ha ceduto lo 0,62% a 2.164,39 nonostante i titoli tecnologici abbiano ricevuto supporto dalle voci di contatti per una fusione tra Nokia e Cisco Systems.