1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Petrolio, il rally arriva alla tappa dei 61 dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si incendiano due raffinerie, una nel Mare del Nord e l’altra a Texas City, negli Stati Uniti e il prezzo del petrolio prende il volo. A New York il barile è arrivato a toccare nuovamente i 61 dollari, un livello che non si vedeva da oltre due settimane, per poi ripiegare a 60,65 dollari. Stesso copione a Londra venerdì scorso, dove il Brent consegna a settembre sale di 1,02 dollari a 59,78. I timori sono sempre gli stessi, che la società di raffinazione non riescano a tenere il passo rispetto alla crescita della domanda. Così il prezzo dell’oro nero ha guadagnato un buon 3,7% in una settimana e oggi costa il 42% in più rispetto a un anno fa. Ma non sono solo gli incedi a far crescere le quotazioni. Un gruppo di analisti intervistati da Bloomberg si è detto convinto che il prezzo del greggio possa salire ancora durante le prossime settimane sull’attesa di un decremento delle scorte.