Petrolio: quotazioni snobbano la crescita degli stock sopra le attese

Inviato da Luca Fiore il Mer, 28/08/2013 - 16:44
Crescita decisamente superiore alle stime per le scorte a stelle e strisce. Il Dipartimento dell'Energia Usa ha annunciato che la scorsa settimana le scorte della prima economia hanno evidenziato un incremento di 3 milioni di barili, decisamente superiore al mezzo milione di barili stimato dagli analisti.

Segno meno invece per gli stoccaggi di carburanti distillati (-300 mila) e per quelli di benzina (-600 mila). Nonostante la crescita degli stock maggiore del previsto, il future sul petrolio made in Usa, il Wti, si conferma in territorio positivo e scambia in rialzo di oltre un dollaro a 110,1. In scia dei venti di guerra in arrivo dalla Siria oggi il derivato si è spinto fino a 112,24 dollari, il livello maggiore da oltre due anni (maggio '11).
COMMENTA LA NOTIZIA