1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: quotazioni in parità, oggi scatta lo switch dell’oleodotto Seaway

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sostanziale parità per le quotazioni del greggio. Il future sul Brent, il petrolio del Mare del Nord, all’ICE quota invariato a 109,78 dollari, il livello minimo da gennaio, mentre il Wti scambiato al Nymex segna un +0,3% a 93,5 dollari il barile, il prezzo più basso da novembre. Ieri i dati sulle scorte statunitensi hanno rilevato un incremento di 2,13 milioni a 381,64 milioni di barili, il livello massimo dal 1990. Nuovo record storico per il dato relativo il terminal di Cushing, i cui stock hanno segnato un rialzo di 1 milione di barili a 45,13 milioni.

Ed a proposito dell’hub dell’Oklahoma, per oggi è prevista l’inversione del flusso dell´oleodotto Seaway, che collega il terminal con il Golfo del Messico. Inizialmente lo switch era stato programmato per il primo giugno. L´operazione, d’ora in poi il greggio viaggerà in direzione sud verso le raffinerie del Texas e della Louisiana, permetterà di allentare la tensione sull’hub nordamericano e dovrebbe spingere al rialzo il prezzo del benchmark statunitense. La Enbridge ha già annunciato che raddoppierà la capacità dell´oleodotto, che entro la metà del 2014 dovrebbe salire a 850 mila baili di greggio al giorno, contro i 450 mila attuali.