Petrolio: quotazioni ai massimi da tre mesi e mezzo

Inviato da Luca Fiore il Mar, 21/08/2012 - 12:52
Dopo il consolidamento registrato ieri, tornano a crescere i prezzi del petrolio. In questo momento il derivato con consegna ottobre sul Wti, il petrolio statunitense, quota in rialzo dello 0,7% a 96,9 dollari mentre il contratto sul riferimento europeo, il Brent, segna un +0,65% a 114,47 dollari. Il primo, salito nel corso della seduta a 97,08 dollari, quota ai livelli maggiori dall'11 maggio mentre il Wti lo scorso 16 agosto è salito a 115,4 dollari, il massimo dal 30 aprile. Negli ultimi tre mesi il benchmark a stelle e strisce è salito del 3,6% mentre il greggio del Mare del Nord ha guadagnato sette punti percentuali in scia delle tensioni geopolitiche e delle operazioni di manutenzione dei giacimenti.
COMMENTA LA NOTIZIA