1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: proseguono sostenute le vendite, Wti sotto quota 91 $

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Non si arresta la discesa del petrolio. Dopo i negativi riscontri arrivati ieri dalle scorte Usa salite più del previsto. oggi sulla commodity energetica pesa l’undicesimo mese consecutivo di contrazione dell’attività manifatturiera cinese. L’indice Pmi calcolato da Hsbc a settembre è risultato a quota 47,8 punti dai 47,6 punti della stima preliminare, ma in calo rispetto ai 48,2 punti registrati ad agosto.
A Londra il Brent è sceso sotto quota 108 dollari al barile, mentre a New York il future Wti con scadenza ottobre è sceso fino a 90,88 dollari al barile, sui minimi a oltre un mese dopo che ieri aveva lasciato sul terreno oltre 3,3 dollari in scia ai deludenti riscontri dalle scorte Usa. Venerdì scorso il Wti si era portato nell’intraday sopra quota 100 dollari, massimo da inizio maggio.