1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Petrolio: prosegue la fase di debolezza, non ci sarà recupero nel terzo trimestre (analisti)

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le quotazioni del mercato delle materie prime sono caratterizzate dal segno meno negli scambi della mattinata.

Fra i ribassi più pesanti vi è quello del petrolio con i prezzi che continuano la fase calante avviata la scorsa settimana.

Al momento il futures sul Brent segna una flessione dell’1,35% a 46,13 dollari a barile, mentre il WTI è scambiato a New York a 44,74 dollari, in contrazione dell’1,5%. Tale andamento fa seguito alla forte crescita delle trivelle attive in Usa, che venerdì scorso hanno segnato il maggior incremento bisettimanale in un anno.

Secondo gli analisti di Barclays sarà difficile un recupero del barile nel corso del terzo trimestre, perché nei mesi estivi l’aumento dei viaggi fa aumentare la domanda di benzina e le scorte correnti potrebbero aumentare e spingere il prezzo del petrolio al ribasso.