1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: produzione statunitense in lieve calo, Wti a ridosso dei 32$

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta positiva per Brent e Wti, in rialzo rispettivamente del 3,04 e dell’1,6 per cento a 33,5 e a 31,95 dollari il barile. Il benchmark globale è spinto dalla possibilità di un accordo tra i produttori per frenare l’output mentre il greggio made in Usa capitalizza i numeri diffusi dal Dipartimento dell’Energia che, nella settimana al 22 gennaio, ha rilevato un calo della produzione di petrolio statunitense di 14 mila a 9,22 milioni di barili giornalieri (dopo il picco registrato ad aprile a 9,7 milioni, l’output statunitense si è stabilizzato in quota 9,2 milioni). Forte incremento per gli stock, aumentati di 8,4 milioni, oltre il doppio rispetto ai +3,5 milioni stimati dagli analisti (ma inferiore ai +11,4 milioni rilevati dall’American Petroleum Institute).