Petrolio: produzione in calo in vista dell'arrivo di Isaac

Inviato da Luca Fiore il Lun, 27/08/2012 - 12:58
Isaac spinge i prezzi del greggio. Segno più per i prezzi dell'oro nero che capitalizza l'avvicinamento della tempesta tropicale Isaac ai giacimenti del Golfo del Messico. Al Nymex un barile di greggio con consegna ottobre quota in rialzo di quasi un punto percentuale a 97,1 dollari. Acquisti anche sul Gas Naturale, in crescita dell'1,6% a 2,777 dollari.

Secondo i dati diffusi dal Bsee (Bureau of safety and environmental enforcement), in vista della stagione degli uragani l'offerta di greggio del Golfo è scesa di 330 mila barili al giorno e quella di gas segna un rosso di 370 milioni di piedi cubi. Stando ai dati del Dipartimento dell'Energia, dall'area arriva il 23% della produzione statunitense di petrolio ed il 7% di quella di Gas statunitense.
COMMENTA LA NOTIZIA