1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: prezzi ancora sotto pressione, minimi a due mesi sotto quota 45 $

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Minimi a due mesi per il petrolio. Il future Wti con scadenza agosto 2016 ha toccato oggi un minimo a 44,87 dollari al barile per poi risalire poco sopra la soglia dei 45 dollari. Le ultime settimane hanno visto i prezzi del greggio soggetti a forti oscillazioni con gli investitori preoccupati per le ricadute della Brexit sulla domanda globale di petrolio. Ieri i dati sulle scorte USA hanno evidenziato un calo per la settima settimana consecutiva, raggiungendo i 524,4 milioni di barili la settimana scorsa, livello minimo dall’inizio di marzo di quest’anno. Però, sottolinea Arnaud Masset, Market Strategist di Swissquote Europe, il costante aumento dei prodotti raffinati getta un’ombra sulla domanda futura di greggio. La settimana scorsa, le scorte di benzine sono calate di 122 mila barili (rispetto all’aumento, pari a 1,4 milioni della scorsa settimana), mentre il mercato si attendeva una flessione pari a 310 mila barili.