1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: peggiorano le condizioni per un accordo, Brent sotto i 50$

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’andamento del petrolio prosegue la giornata negativa, condizionata dalle dichiarazioni del rappresentante russo presso l’Opec, Vladimir Voronkov, che ha allontanato le ipotesi di adesione della Russia all’accordo per la riduzione della produzione.

Il passo indietro della Russia si somma a quello dell’Iraq, annunciato lo scorso lunedì. Si complica di fatto la possibilità che la dichiarazione d’intenti di Algeri si tramuti in un accordo effettivo nella prossima riunione del 30 novembre in programma a Vienna.

In questo quadro il future sul Brent scambiato a Londra è scivolato sotto i 50 dollari al barile, cedendo circa due punti percentuali.