Petrolio: i Paesi asiatici riducono drasticamente gli acquisti del greggio iraniano (FT)

Inviato da Luca Fiore il Gio, 22/03/2012 - 16:33
China, Corea del Sud e Giappone tagliano gli acquisti di greggio iraniano. I dati relativi le esportazioni di greggio da Teheran a febbraio hanno evidenziato un netto calo degli acquisti di petrolio iraniano da parte dei Paesi asiatici, che in condizioni normali rappresentano il 65% della domanda totale.
Secondo i dati riportati dal Financial Times, la Cina, il primo acquirente del greggio targato Teheran, a febbraio ha acquistato 290 mila barili di greggio, il 40% in meno rispetto ad un anno fa. -16% invece per le richieste in arrivo da Seoul e -34% per gli acquisti nipponici. Il future con consegna maggio sul benchmark europeo, il Brent, segna un calo dell'1,45% portandosi a 122,4 dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA