Petrolio: l'output saudita sopra quota 10 mln di barili/giorno, prezzi ai minimi da ottobre

Inviato da Luca Fiore il Ven, 01/06/2012 - 12:37
Il greggio ai minimi da ottobre. In questo momento il benchmark statunitense, il Wti, al Nymex segna un rosso di 2 punti percentuali a 84,8 dollari il barile mentre il Brent scambiato all'ICE quota sotto i 100 dollari a 99,9 dollari (-1,9%). Nel corso dell'ultima ottava i due benchmark hanno perso oltre sei punti percentuali. Secondo quanto dichiarato da Khalid Al-Falih, Ceo della saudita Saudi Aramco, attualmente la produzione del primo esportatore mondiale supera i 10 milioni di barili giornalieri. "Il livello produttivo -ha detto il manager nel corso di un'intervista- cambia ogni giorno, ma attualmente è superiore ai 10 milioni di barili giornalieri". "La capacità produttiva inutilizzata è pronta per essere immessa sul mercato", ha aggiunto Al-Falih.
COMMENTA LA NOTIZIA