1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: l’ottimismo degli operatori spinge il Brent sopra quota 108 dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il Brent torna sopra quota 108 dollari il barile. Segno più per il future con consegna febbraio sul greggio del Mare del Nord che all’Ice avanza di oltre mezzo punto percentuale a 108,24 dollari il barile. I prezzi, dopo il calo di 54 centesimi messo a segno ieri, capitalizzano l’ottimismo degli operatori sul raggiungimento dell’accordo per evitare il fiscal cliff. Nelle ultime cinque sedute le quotazioni del Brent hanno evidenziato un rialzo dell’1,4%.