1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: l’Opec verso il taglio dell’output, quotazioni in rialzo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

È probabile che l’Opec tagli la produzione nel corso del prossimo meeting, in calendario per dicembre. Lo ha detto il Ministro iracheno del petrolio, Adbul-Kareem Luaibi, secondo il quale è probabile che il cartello tagli l’output di greggio alla luce del probabile calo della domanda. Secondo il Ministro nei prossimi mesi il prezzo del greggio dovrebbe confermarsi nel range 100-120 dollari il barile, un livello definito “ragionevole”. In questo momento il derivato sul brent quota in rialzo dello 0,8% a107,8 dollari mentre quello sul benchmark statunitense, il Wti, avanza dell’1,19% a 98 dollari.