Petrolio: l'Opec rivede al rialzo le stime di crescita della domanda globale

Inviato da Luca Fiore il Lun, 17/01/2011 - 13:15
L'Organizzazione dei Paesi Esportatori di Petrolio ha annunciato nel suo bollettino mensile di aver alzato di 50 mila barili al giorno la stima di crescita della domanda nel corso del 2011, che sale così a 1,23 mln di barili. Il miglioramento delle stime è attribuibile al rialzo delle previsioni di crescita dell'economia globale, rivista dal 3,8% al 3,9%. Il Pil statunitense è atteso al +2,8% nel 2010 ed al +2,6% nel 2011, il dato relativo il Giappone dopo il +4,3% del 2010 è visto in calo dell'1,5%. +1,5% invece per l'Eurozona nel 2010, che nel 2011 diventerà un +1,2%. Secondo l'Opec "l'offerta sul mercato è sufficiente, le scorte sono destinate a crescere nel primo semestre 2011". "Gli attuali rialzi -prosegue il report- sono attribuibili all'inverno precoce ed ai flussi di investimento verso le commodities in generale".
COMMENTA LA NOTIZIA