1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Petrolio: Mandil, “Possiamo reggere un blocco iraniano di 18 mesi”

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ci mancavano anche le minacce dell’ayatollah Khamanei dall’Iran a surriscaldare la situazione già bollente in cui versa il petrolio. L’Iran è la quarta potenza petrolifera mondiale con una produzione di circa 4 milioni di barili di greggio al giorno e di circa 2,5 milioni esportati. Per l’Europa rappresenta il 6 per cento delle importazioni, ma il 3,5 per cento dei consumi. La ventilata chiusura dello stretto di Hormuz, da cui passa il 40% del greggio del mercato mondiale, sarebbe quindi uno schiaffo molto duro per il Vecchio Continente? Claude Mandil, direttore generale dell’Aie, il braccio energetico dell’Ocse, l’organizzazione che raccoglie i paesi industrializzati, mantiene i nervi saldi: “Il mondo sviluppato può reggere un blocco anche di 18 mesi delle esportazioni iraniane, facendo ricorso alle riserve strategiche”.