Petrolio: le scorte salgono più delle attese, Wti sotto quota 90 dollari

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Rosso di oltre un punto percentuale per il Wti, il petrolio di riferimento negli Stati Uniti, che attualmente quota sotto i 90 dollari a 89,8 dollari il barile. La spinta ribassista è attribuibile all’aggiornamento sull’andamento delle scorte a stelle e strisce diffuso dal Dipartimento dell’Energia.

Secondo i dati dell’Eia (Energy Information Administration) la scorsa settimana gli stock statunitensi hanno evidenziato un incremento di 1,1 milioni di barili, più del triplo rispetto alle attese (+1 mln).