Petrolio: le quotazioni tornano a scendere, Wti a 98,7 $/barile

Inviato da Luca Fiore il Ven, 22/07/2011 - 15:23
Il greggio si mette in scia dei listini e ritraccia i guadagni. Dopo esser tornato in quota 100 dollari il barile grazie all'approvazione del nuovo piano destinato al salvataggio destinato ad Atene, il Wti si è riportato sotto i 99 dollari a 98,7 dollari il barile. Andamento simile per il brent, l'oro nero del Mare del Nord, che dopo esser salito a 119 dollari in questo momento quota 117,78 dollari.
Ieri l´Agenzia internazionale dell´Energia (IEA, International Energy Agency) ha detto di essere pronta a rilasciare nuove scorte strategiche, anche se al momento non è previsto un nuovo incremento dell'offerta.
COMMENTA LA NOTIZIA