1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: le notizie in arrivo dalla Siria spingono il Brent

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Segno più per le quotazioni del greggio. All’Ice il derivato con consegna novembre sul Brent, il petrolio del Mare del Nord, dopo essersi riportato sopra quota 112 dollari in questo momento quota in rialzo dell’1,6% a 111,77 dollari. I prezzi stanno capitalizzando le misure di stimolo cinesi e la notizia, riportata dalle maggiori agenzie, di un attacco ad un oleodotto in nel NordEst della Siria. +1,1% invece per il benchmark statunitense, il Wti, che si porta a 91 dollari in scia dell’inatteso calo delle scorte statunitensi, scese la scorsa settimana di 2,45 milioni di barili a 365,18 milioni.