1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: JP Morgan alza le stime sul prezzo del WTI

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La statunitense JP Morgan ha annunciato di aver incrementato le stime sul prezzo del petrolio statunitense, il West Texas Intermediate, per il 2012 ed il 2013. La decisione segue l’annuncio dell’inversione del flusso nell’oleodotto Seaway, che collega l’hub di Cushing con il Golfo del Messico. I nuovi accordi prevedono che da ora in poi il greggio viaggerà in direzione Golfo del Messico. Secondo JPM il Wti salirà in quota 110 dollari al barile nel 2012 ed a 118 dollari nel 2013. In precedenza la banca statunitense aveva rispettivamente pronosticato 97,5 e 114,25 dollari al barile.