Petrolio: Iran, gli acquirenti cinesi pagano in yuan (FT)

Inviato da Luca Fiore il Mar, 08/05/2012 - 15:31
Secondo quanto riportato dal Financial Times, gli acquirenti cinesi stanno pagando le forniture di petrolio dall'Iran in yuan. Il denaro arriva a Tehran, riporta l'autorevole quotidiano britannico, attraverso istituti bancari russi ed i proventi vengono poi reinvestiti in beni e servizi dell'Ex celeste impero. Attualmente l'interscambio tra i due Paesi è valutato tra i 20 ed i 30 miliardi di dollari annui. Le sanzioni contro il regime iraniano hanno ridotto le vendite di greggio a Giappone, Corea del Sud, India e Cina, che complessivamente in condizioni normali acquistano circa il 60% del petrolio targato Teheran. Pechino rappresenta un terzo del totale.
COMMENTA LA NOTIZIA