1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio in rialzo, WTI verso $51 dopo scorte Usa e balzo importazioni Cina

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La notizia del calo delle scorte degli Stati Uniti e la pubblicazione della bilancia commerciale cinese sostengono le quotazioni del petrolio. Nella tarda serata di ieri, l’EIA ha reso noto che le scorte di petrolio crude sono calate, nella settimana terminata a ottobre, di 2,7 milioni di barili, a 462,22 milioni di barili.

A sostenere le quotazioni del petrolio i dati cinesi sulla importazioni di petrolio che, nel periodo compreso tra gennaio e settembre sono state in media di 8,5 milioni di barili al giorno, per poi salire fino a 9 milioni di barili al giorno, a settembre.

Il contratto WTI scambiato sul Nymex sale alle 7.40 circa dello 0,61%, a $50,91, mentre il Brent avanza dello 0,53%, a $56,55.