1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio in forte rialzo: Russia cerca accordo con Opec per tagli alla produzione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Le quotazioni del petrolio sono balzate dopo la notizia che la Russia e l’Opec potrebbero a febbraio un taglio della produzione di petrolio fino al 5%. Lo ha riferito l’agenzia di stampa russa Ria Novosti riportando le parole del ministro dell’Energia Alexander Novak. Il Brent si è portato in area 35 dollari al barile con un rialzo superiore al 5%. Il Wti guadagna poco meno del 5% nelle vicinanze di quota 34 dollari. Entrambe le qualità di petrolio hanno messo a segno un rialzo di circa 29 punti percentuali dai minimi del 20 e 21 gennaio.