Petrolio in flessione sui mercati internazionali: pesa timore calo domanda

Inviato da Redazione il Lun, 06/08/2007 - 15:22
Quotazione: WTI CRUDE INDIC
Quotazione: ICE BRENT CRUDE
Prosegue il raffreddamento del prezzo del greggio che sui mercati elettronici perde circa un punto percentuale e mezzo rispetto al close di venerdì scorso sui timori che il ventilato rallentamento dell'economia statunitense possa ripercuotersi un in calo della domanda di petrolio a livello internazionale. Sebbene tale tesi non sia condivisa in maniera unanime dagli analisti, il future sul Wti consegna settembre scambia in area 74,3 dollari al barile, oltre un dollaro sotto ai prezzi della vigilia. Cala anche il Brent che è sceso a quota 73,25 dollari al barile.
COMMENTA LA NOTIZIA