Petrolio in calo per la seconda seduta consecutiva

Inviato da Redazione il Mar, 23/03/2004 - 17:00
Le indicazioni di un rinvio del taglio della produzione da parte dell'Opec e le aspettative di una crescita nell'offerta settimanale di greggio negli Stati Uniti spingono al ribasso le quotazioni del petrolio. Il May crude è a quota 36.67 dollari al barile sul New York Mercantile Exchange, registrando un ribasso di 38 centesimi.
COMMENTA LA NOTIZIA