1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio in calo di oltre il 4% a New York, pesa rafforzamento del dollaro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

La forte ascesa del dollaro rispetto alle altre principali valute (+1,73% nei confronti dell’euro) pesa oggi sulle commodities che fanno segnare tutte dei marcati ribassi. In particolare il petrolio (future Wti con scadenza a maggio) cede oltre 4 punti percentuali a quota 51,91 dollari al barile. L’Oro nero aveva toccato questa settimana i massimi degli ultimi 4 mesi con un guadagno settimanale che prima di oggi superava il 6%.