Petrolio in ascesa su stime blocco produttivo Golfo Messico

Inviato da Redazione il Mar, 30/08/2005 - 15:05
Ricominciano a correre le quotazioni petrolifere, con il barile che su piattaforma elettronica viene attualmente scambiato a 68,65 dollari, in netto ribasso rispetto ai massimi toccati ieri, ma in progresso rispetto alla chiusura del 2,15%. A determinare la nuova impennata è la possibile carenza di offerta di petrolio, dopo che il passaggio dell'uragano Katrina ha determinato il blocco del 92% della produzione negli impianti del Golfo del Messico, dove viene prodotto più di un quarto del greggio degli Stati Uniti.
COMMENTA LA NOTIZIA