1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio in ascesa dopo dichiarazioni presidente Opec

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Quotazioni in rialzo per il petrolio a Londra. Il Brent fa segnare un progresso dello 0,69% a quota 136,85 dollari al barile dopo esser salito in mattinata anche sopra la soglia dei 137 dollari sull’onda delle dichiarazioni rilasciate dal presidente dell’Opec, Chakib Khelil, in visita oggi a Bruxelles. Da un lato l’Unione Europea chiede all’Opec l’abbandono delle quote di produzione, dall’altro l’associazione dei maggiori paesi produttori di greggio rimarca di aver fatto tutto quello che è nelle sue possibilità. “I prezzi non si abbasseranno, l’Opec ha gia’ fatto tutto quello che era nelle sue possibilità”, ha dichiarato Khelil.

Commenti dei Lettori
News Correlate
RECUPERO DEL POUND

Forex: deboli dati non deprimono la sterlina

Recupero per la sterlina sul forex con cross gbp/usd tornato sopra quota 1,42 dopo la debolezza della vigilia a seguito dell’inflazione più debole del previsto a marzo (+2,5% annuo, sui …

INFLAZIONE UK AI MINIMI A UN ANNO

Forex: sterlina affonda dopo debole inflazione UK

La battuta d’arresto per l’inflazione britannica si fa sentire sulla sterlina che si muove in forte ribasso contro le altre principali valute. Il cross tra sterlina e dollaro è sceso …