Petrolio in area 58 dollari al barile: Opec lascia produzione invariata

Inviato da Redazione il Gio, 15/03/2007 - 15:20
Quotazione: NYMX CRUDEOIL
Lieve calo per il prezzo del greggio con il future sul crude che staziona in questi minuti in prossimità della soglia tecnica e psicologica rappresentata dai 58 dollari al barile dopo avere chiuso ieri in area 58,3 dollari. Il mercato non registra quindi particolari reazioni dopo la scontata decisione da parte dell'organizzazione dei paesi produttori di greggio di lasciare invariata la produzione petrolifera. La produzione resta quindi invariata a 25,8 milioni di barili al giorno. L'Opec ha comunque rivisto leggermente al rialzo le proprie stime sulla domanda per il 2007 attendendosi una crescita nell'anno in corso dell'1,5%, ovvero 1,3 milioni di barili, +0,1 mln rispetto alla precedente stima.
COMMENTA LA NOTIZIA