Petrolio in area 130 $, analisti vedono shift verso le Borse

Inviato da Redazione il Lun, 21/07/2008 - 10:03
Lieve risalita questa mattina per il greggio Wti, sceso nella notte sotto i 130 dollari per barile, in scia alla notizia di una tempesta tropicale indirizzata verso il Golfo del Messico. Nel momento in cui si scrive le quotazioni si attestano a 130,44 dollari. Secondo quanto scrivono oggi gli analisti di Mps Capital Services il petrolio, come tutte le materie prime, sarebbe stato penalizzato settimana scorsa da un verosimile cambio di allocazione a favore delle Borse dopo i minimi 2008 di numerosi listini.
COMMENTA LA NOTIZIA