1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: IEA, preoccupati per l’andamento delle quotazioni del greggio

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’Agenzia internazionale dell’Energia (IEA, International Energy Agency) oggi in un comunicato si è detta “seriamente preoccupata” che i recenti rialzi del greggio possano condizionare la ripresa dell’economia globale. L’IEA invita i Paesi produttori “ad incrementare l’offerta” per evitare le conseguenze negative che l’incremento dei prezzi dei prodotti energetici potrebbe provocare. “Nonostante la correzione di 10 punti percentuali messa a segno a partire dal 5 maggio -rileva l’IEA- i prezzi restano elevati”.

Ieri i dati sulle scorte sulle scorte settimanali, che hanno evidenziato un calo di 15 mila barili contro i +800 mila del consenso, hanno permesso al Wti di tornare sopra i 100 dollari. In questo momento per acquistare un barile di greggio sono necessari 100,5 dollari.