1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: IEA, necessari nuovi investimenti. Al 2019 la domanda supererà i 100 milioni di barili

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Nel 2020 l’offerta globale di greggio potrebbe non bastare a soddisfare la domanda. È quanto emerge dall’ultimo report dell’International Energy Agency (IEA), l’agenzia che rappresenta i Paesi consumatori di petrolio.

Nonostante la crescita dell’offerta che continuerà in Paesi come Stati Uniti e Brasile, per l’agenzia con sede a Parigi è necessario un netto incremento del livello degli investimenti.

“Nel breve termine non assisteremo a un picco della domanda e, in mancanza di una forte ripresa degli investimenti globali, all’orizzonte si profila una nuova era di prezzi volatili”, ha detto Fatih Birol, Direttore esecutivo dell’IEA.

Entro la fine del 2019 la domanda di petrolio è vista sopra la fatidica soglia dei 100 milioni di barili.