1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: l’Iea lima la stima sulla domanda 2013, segno meno per Brent e Wti

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta con il segno meno per le quotazioni del greggio. Al Nymex il future con consegna maggio sul benchmark statunitense, il Wti, segna un rosso di un punto percentuale a 93,62 dollari il barile mentre all’Ice il corrispondente contratto sul Brent, il petrolio del Mare del Nord, scende dell’1,1% a 104,6 dollari.

Le due qualità di greggio pagano pegno alle nuove stime diffuse dall’International Energy Agency (Iea) che nel suo report mensile ha nuovamente ridotto la view sulla domanda globale 2013. Secondo la view dell’Organizzazione con sede a Parigi, quest’anno la domanda di greggio crescerà di 795 mila barili al giorno, 25 mila in meno rispetto alla stima precedente.