1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Petrolio: IEA, c’è tempo per trovare alternative al greggio iraniano

QUOTAZIONI Eni
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

L’embargo alle importazioni petrolifere dall’Iran inciderà sull’offerta a partire da metà 2012, c’è tempo per trovare alternative al greggio targato Teheran. È quanto si legge in una nota diffusa dall’Agenzia internazionale dell’Energia (IEA). Oggi, in risposta al programma nucleare iraniano, l’Unione europea ha approvato un accordo per fermare gli acquisti del greggio iraniano.
“Nullo”. Così il Ministro degli Esteri Giulio Terzi di Santagata ha definito l’impatto dell’embargo petrolifero all’Iran. Restano fuori dal provvedimento Ue le importazioni di greggio da parte dell’Eni a saldo dei crediti pregressi.