Petrolio, Goldman Sachs riduce stime 2009 a 110 dollari

Inviato da Redazione il Ven, 19/09/2008 - 17:41
Il guru del petrolio di Goldman Sachs abbassa il tiro sulle quotazioni del petrolio nel corso del prossimo anno. La casa d'affari statunitense ha ridotto le proprie stime per il 2009 a 110 dollari al barile rispetto ai 140 precedentemente indicati. Arjun Murti, analista di Goldman Sachs Group, nel marzo 2005 fu il primo a prevedere una "super-impennata" dei prezzi del greggio.
COMMENTA LA NOTIZIA