1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Petrolio: gestori, resterà tema centrale anche quest’anno -1

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Non è più il momento in cui qualsiasi scintilla di tipo macroeconomico o geopolitico può far temere il peggio sul mercato del petrolio. L’oro nero ha preso lo scivolo o meglio ha iniziato a muoversi su “livelli umani” sfruttando le temperature sotto la media stagionale che si stanno registrando Oltreoceano. Secondo alcuni gestori interpellati da Finanza.com non bisogna però abbassare la guardia. Il motivo? “E’ in atto una sorta di guerra a distanza tra super Potenze per incidere sul prezzo del greggio”, dice Alberto Magnani di Abbacus sim a Finanza.com. “Mentre gli Stati Uniti stanno agendo in modo tale da spingere al ribasso le quotazioni del greggio, Iran e Mosca stanno mettendo in atto una politica per creare tensione sul mercato del greggio e far salire le quotazioni”, spiega il gestore.